Immatricolazione navi & yacht

Introduzione

Immatricoliamo navi e yacht a Malta e le Isole Marshall.

Malta

ESENZIONE SULLE IMPOSTE SUL REDDITO

I profitti di una società che derivano dalla gestione e dal possesso di una nave registrata a malta che rientra nella categoria "tonnage tax ship" sono esenti dall'imposta sul reddito.

Una "tonnage tax ship" è definita come nave comunitaria di almeno 1000 tonnellate (di stazza) interamente di proprietà, noleggiata ("chartered"), gestita, amministrata o diretta da una "società di navigazione" ("shipping company").

ESENZIONE DALLE CAPITAL GAINS

Non è prevista alcuna imposta sugli utili derivanti dalla liquidazione, dai rimborsi, dalla cancellazione, da qualsiasi altra cessione di azioni, di titoli o da qualsiasi altro interesse, compreso l'avviamento ("goodwill"), di società di navigazione che possiedano, noleggino("charters"), gestiscano, amministrino o dirigano una "tonnage tax ship".

YACHTS

Le esenzioni sopra citate valgono anche per yacht commerciali. Uno yacht commerciale è definito dal Commercial Yacht Code come yacht che non trasporta merci e che non trasporta più di 12 passeggeri.

VANTAGGI FISCALI PER CHI FINANZA LE NAVI

I soggetti che finanziano le navi sono esenti dal pagamento dell’ 'imposta sui redditi o di altri interessi dovuti a causa di un qualsiasi finanziamento delle operazioni di una società di navigazione o per il finanziamento di una qualsiasi "tonnage ship".

MALTA YACHT LEASING - INCENTIVI IVA

Il leasing di uno yacht prevederebbe un pagamento dell'IVA (18%), in quanto è considerato una prestazione di servizi. Tuttavia, la fornitura di servizi prevede l'IVA soltanto quando l'imbarcazione si trova nelle acque territoriali dell'UE.

Poiché è molto difficile determinare il tempo trascorso da uno yacht nelle acque territoriali dell'Unione europea, il dipartimento IVA di Malta calcola il tempo trascorso secondo percentuali determinate in base al tipo di yacht. Di conseguenza, l'IVA applicabile ad un leasing di uno yacht può essere ridotta fino al 5,4%.

Inoltre, poiché la società concedente utilizza la barca per le sue attività economiche, vale a dire per l'affitto e per la vendita potenziale dello yacht al locatario, la società ha il diritto di detrarre l'IVA per l'acquisto dello yacht.

Questo permette ai proprietari di yacht di ridurre l'IVA dovuta per l'acquisto dello yacht, ma Ci sono una serie di condizioni che devono essere soddisfatte per beneficiare di tale riduzione.

Isole Marshall

Nessuna imposta è riscossa sulle navi registrate nelle Isole Marshall, fatta eccezione per la cosiddetta “tassa sul tonnellaggio”. Il calcolatore “tonnage tax” è accessibile on-line tramite il sito web del IRI (International Registries, Inc.). Qui di seguito il link utile:

IRI Tonnage Tax Calculator

IIl registro delle Isole Marshall è uno registri internazionali più pratici: si rivolge ad una clientela internazionale e conta più di 20 uffici, tra cui quelli con sede ad Hong Kong, a Singapore,a Dubai,in Germania, in Turchia e nel Regno Unito.

Il suo vantaggio è che è un registro particolarmente rapido ed efficiente. Tuttavia, è meno conveniente a livello di costi rispetto all'opzione Malta.